Carabinieri al casinò

carabinieri casinoIl maresciallo sta spiegando all’appuntato che debbono recarsi al casinò per alcuni controlli: “Mi raccomando”, dice il maresciallo “non dobbiamo far capire che siamo carabinieri altrimenti va all’aria la nostra ispezione; saremo due borghesi che vanno a giocare e basta! – Non si preoccupi Maresciallo, ci penso io. – E non mi devi chiamare neanche maresciallo!!!”

Allora entrano al casinò e alla vista di tante macchine da gioco l’appuntato si incuriosisce: “Maresciallo ha visto lì? – NON mi devi chiamare maresciallo! Vuoi che scoprano tutto?”.

La storia va avanti un pò così, l’appuntato continua a chiamare il maresciallo col rischio di far scoprire tutto. Ad un certo punto i due si avvicinano al tavolo della roulette e il maresciallo per seguire meglio il gioco poggia le mani sul tavolo; il croupier credendo che voglia giocare gli chiede: – Ha puntato lei? – No no, io sono maresciallo! L’appuntato è lui!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *