Casalinga frustrata

Una casalinga confida all’amica incontrata al mercato le proprie frustazioni:

-“Sai, con mio marito non è che poi vada così male, ma lui è sempre svogliato e soprattutto ormai non mi guarda quasi più. Figurati che quando torna a casa la sera, tutto quello che sa dirmi è:

-“Aò! Che se magna stasera?”

-“Sai, Piera, gli uomini sono tutti un po’ uguali, così infantili e prevedibili. Anch’io avevo il tuo problema, ma sono riuscita a risolverlo in un modo semplicissimo…”

-“Davvero, Fausta? Ma come? Dimmi tutto, che ci voglio provare anch’io!”