FIDANZATI CANCELLANO L’AMICA DA FB: IL PADRE SI VENDICA E LI UCCIDE

Un omicidio folle e insensato quello che ha provocato la morte di una giovane coppia del Tennessee. Billy Paine Jr, 36 anni, e la sua compagna 23enne Billie Jean Hayworth, sono stati uccisi per aver cancellato dagli amici di Facebook Jenelle Potter, figlia dell’assassino, il 60enne Marvin Potter. Entrambe le vittime, che avevano già denunciato alla polizia molestie da parte della signorina Potter, sono state uccise con un colpo alla testa, e al ragazzo è stata anche tagliata la gola. Nell’omicidio è coinvolto anche un secondo uomo, il 38enne Jamie Curd.
I due ragazzi vivevano con il padre di Billy Plaine Jr, ed è stato proprio lui a vedere per l’ultima volta Billie Jean: secondo quanto raccontato, avrebbe visto la ragazza attorno alle 5.30 del mattino, poiché si era alzata per allattare il suo bambino di otto mesi. E proprio con il suo piccolo in braccio -illeso- è stata ritrovata la ragazza senza vita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *