In piena guerra fredda la delegazione del Congo…

… si reca in Unione Sovietica in visita diplomatica.
I delegati africani vengono portati in giro per Mosca fino a che arrivano in un locale notturno dove alcune persone si stanno puntando una pistola alla tempia.
Allora chiedono:
– Gosa essere guello?
– Questo è il nostro sport nazionale: la roulette russa! Si prende una pistola, si carica, tutti i colpi sono a salve, meno uno.
I delegati rimangono affascinati dalla crudeltà del gioco e, terminata la visita, ritornano in Congo.
Tempo dopo, la delegazione russa si reca in Congo. Vengono anche loro portati in giro a vedere le bellezze locali, ed alla fine sono condotti in una capanna.
Il capo africano dice: – In guesta gapanna noi tenere nostro sbort nazionale: la roulette del Gongo!
I delega ti russi entrano dentro e rimangono sbalorditi: la capanna è piena di donne nere, nude e bellissime.
I russi entusiasti: – Bello, ma come si gioca?
– Dudde guesde donne fare pompini, ma una sola essere gannibale!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *