Un uomo si reca con una bellissima ragazza nel negozio Cartier di Roma.

Insieme scelgono un diamante da 10.000 Euro.
Quando arriva il momento di pagare, l’uomo estrae il suo libretto degli
assegni e ne compila uno per il valore dell’acquisto.
Il gestore del negozio lo guarda con aria preoccupata.
L’uomo intuisce il suo stato d’animo e gli dice:
‘So di non essere un cliente abituale e lei, non conoscendomi. immagino
che si stia chiedendo se il mio assegno e’ coperto…’ Beh, allora
facciamo così:
oggi è venerdì, sono le 17 e le banche sono ormai chiuse.
Tenga l’assegno ed anche il gioiello. Lunedì, all’apertura delle
banche, dopo aver riscosso l’assegno, farà recapitare immediatamente
il gioiello alla mia accompagnatrice.’, e gli dà nome e indirizzo.
Il gestore si tranquillizza.
Il lunedì successivo, prima di aprire il negozio, si reca in banca; qui
però gli comunicano che l’assegno non è coperto.
Al che richiama subito il cliente, il quale gli risponde:
‘Può tranquillamente stracciare l’assegno e tenersi il diamante,
ormai me la sono trombata ! Scusi il disturbo.”
MAI FIDARSI DI CHI NON PAGA IN CONTANTI…
e per le donne….
ATTENZIONE A DARLA IL VENERDI´ SERA…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *